Elezioni Comune di Carmignano: io voto…

Calabria, 7 Giugno 1953. Ci sono le elezioni. Mia nonna è incinta di mio padre e comincia ad avere i dolori del parto. La mamma di mio nonno la prende e le dice: “Prima andiamo a votare i compagni e poi partorisci“. E così fu.
Mia nonna questa storia me la raccontava ad ogni tornata elettorale. Ci teneva a ricordarlo sottointendendo 2 aspetti importanti, uno civico e uno ideologico: si vota sempre e il voto al PCI
Il voto al PCI per chi ha avuto la fortuna e l’onore di farlo era un atto di fede e d’amore nei confronti non di uomini ma di un’ideale. Un’ideologia che portava con sé principi di uguaglianza, solidarietà, giustizia sociale e identificava il partito come una comunità. Questo non esiste più: “i vecchi” post Berlinguer hanno utilizzato il partito per la gestione del potere fine a sé stesso e “i giovani” oggi lo stanno stuprando nel nome dell’individualismo, del servilismo ai “disvalori” del capo di turno e alla gestione da clan al potere. Il partito oggi l’hanno ucciso padri e figli.
Il diritto di voto invece è sacro ed intoccabile. E per questo deve essere rinnovato ogni volta che siamo chiamati ad esprimerci. Molti compagni ed amici in questo periodo mi hanno detto “Io quello non lo voto e non andrò a votare”. La scarsa qualità dell’offerta politica non deve mai rappresentare un limite all’esercizio di voto. Perché il voto ti dà diritto di dire che gli eletti sono dei cialtroni, che magari non stanno facendo il loro dovere e sbagliano nell’azione politica. Il voto sancisce il sacrosanto diritto di critica nei confronti dell’eletto e lo mette nelle condizioni di dover rispondere del proprio operato. E infine il voto è scelta, è il più forte messaggio che si può inviare ad una classe dirigente inadeguata. E date retta tanti segnali incidono e qui si realizza il vero cambiamento. Quello che evocava Borsellino. E credetemi in questa tornata il richiamo al magistrato antimafia non è eccessivo.

Per questo il 5 giugno #IoVoto

Ps. Se qualcuno si aspettava di leggere qui un’indicazione di voto mi spiace averlo deluso ma come recita la Costruzione all’art.48: “Il voto è personale ed eguale, libero e segreto”. 😉

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...