Arzu Bostac da L'Espresso inchiesta

Arzu Bostac violentata e mutilata dal marito. Adesso vuole riabbracciare i suoi figli.

Ridotta a volto e busto dall’ossessione di un uomo. Ha 28 anni e 6 figli. Si chiama Arzu Bostac e racconta all’Espresso che, dopo essere stata mutilata degli arti dal marito, vuole solo una cosa: i suoi figli. Lancia un appello ai medici internazionali perché l’aiutino a recuperare almeno l’uso delle braccia che le consentirebbe di riaverli e poterli riabbracciare.

Il volto di Arzu Bostac racconta la sofferenza di una donna che non si arrende ad vita “bastarda” e crudele, ad uomo, anzi una schifosa bestia, che l’ha ridotta in queste condizioni. Raccontare la sua storia è la cattiveria peggiore che si può fare nei confronti di questi “ominicchi” creature senza anima né cuore.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...