Mettete dei fiori nei vostri cannoni 

Diego Raggi, fratello di David barbaramente ucciso a Terni da un coetaneo di origine marocchina, durante il funerale ha consegnato un mazzo di fiori ad alcuni immigrati. 

Poi, rivolgendosi alla gente che gremiva la chiesa, ha chiesto: “Adesso ditemi, quanto odio razziale c’è ancora nei vostri cuori?”.

Il vero “cattivo” è Diego perché mettere dei fiori nei cannoni dell’odio è un gesto controcorrente. Contro gli incendiari che infestano le Tv e le istituzioni.

Andare contro il “sentire comune” è da cattivi.

W i cattivi come Diego!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...